Servizio di revisione e rifacimento della numerazione civica e della toponomastica comunale.

Richiedi una demo

L’attività di revisione e rifacimento della numerazione civica e della toponomastica comunale è di fondamentale importanza ai fini della programmazione e gestione di tutte le attività pubbliche.

La Golem ICT, disponendo di una strumentazione informatica innovativa e attraverso proprie risorse, dà luogo a un puntuale servizio di ricognizione, rilevazione e acquisizione di utili a costruire una banca dati ecografica comunale nel rispetto di tutte le regole che vanno a disciplinare la materia e restituendo all’Ente e, di fatto, ai cittadini la certezza di poter essere raggiunti dai soccorsi così come dai corrieri postali, che si abiti nel dedalo delle vie, vicoli e piazze di un centro storico, così come nella casa immersa nel bosco.

Il servizio viene svolto in maniera capillare da tecnici certificati ed attraverso l’utilizzo di tecnologie ed apparati di ultima generazione sviluppati dalla Golem Ict.

 

Il servizio in breve:

La realizzazione della banca dati ecografica rappresenta per il Comune il compimento di un ulteriore passo verso la realizzazione di un Sistema Informativo Territoriale Comunale capace di gestire il territorio nella sua completezza, infatti, consente da una parte di assolvere al compito immediato di assegnare al territorio la toponomastica corretta e la giusta numerazione civica (adempimento Agenzia delle Entrate, sezione ANNCSU) e, dall’altra, di predisporre un sistema che permetta il mantenimento e l’aggiornamento delle informazioni senza trascurare la storicità del dato. Le attività che condurranno alla realizzazione della mappa ecografica posso essere riassunte come di seguito:

Realizzazione di un “database” con l’informazione esistente

reperite presso l’amministrazione comunale tutte le informazioni disponibili relativamente alla Toponomastica e alla Cartografia dei numerici civici (estrazione LAC e delibere per assegnazione toponimi). Da qui si produrrà una prima banca dati contenente gli elenchi delle vie e dei civici, per la successiva fase di censimento.

Fase di censimento

L’attività di rilievo dello stato di fatto verrà realizzata secondo le specifiche dettate dell’Istituto Nazionale di Statistica che prevede, fondamentalmente, che le operazioni sul campo siano compiute per determinare la corrispondenza univoca tra i singoli edifici, il civico ed il toponimo, rilevando gli accessi.

Il rilievo verrà effettuato con l’ausilio di supporti informatici che consentono di intervenire con puntualità geografica ed informativa su ciascun elemento oggetto di rilievo e/o osservazione. Sarà rilevato infatti:

  • l’esattezza della toponomastica stradale in termini di toponimo, di estensione e di intersezioni;
  • apportare le modifiche ai toponimi secondo le specifiche Istat, facendo particolare attenzione alle regole con cui possono essere scritti i toponimi (DUG);
  • verificare la congruenza della numerazione civica per ogni toponimo esistente e/o definito;
  • procedere al rilevamento dello stato di fatto introducendo gli “snc” (senza numero civico) secondo le rigide regole imposte da ISTAT;
  • creare la corrispondenza cartografica tra numeri civici ed accessi;

Progettazione e assegnazione della numerazione civica e toponomastica

A partire dai file risultanti dalle attività di rilievo e dai file provenienti dall’archivio anagrafico si effettua una verifica di congruità dei dati in merito:

  • alla toponomastica, verificando la corrispondenza tra quanto rilevato sul campo e in anagrafe con quanto riportato nelle delibere di Giunta Comunale ed evidenziando le anomalie che saranno oggetto di analisi e correzione;
  • alla numerazione civica esistente per ciascun toponimo, analizzando lo stato di fatto, emerso dal rilievo, con quanto esistente in anagrafe, evidenziando le criticità che saranno oggetto di analisi e correzione.

Adempimenti verso ISTAT e Agenzia delle Entrate

Una estrazione della Banca Dati Civico/Toponomastica, così costruita, nel formato richiesto, sarà caricata in maniera massiva nel portale dei Comuni delle AGENZIE DELLE ENTRATE sezione ANNCSU. In tal modo sarà assolto il compito di aggiornare l’archivio Nazionale della Numerazione Civica.

Richiedi una demo