PagoPa

PagoPA  rappresenta il sistema nazionale per i pagamenti a favore della Pubblica Amministrazione in accordo a quanto stabilito dal codice dell’amministrazione digitale.

L’articolo 5 del D.Lgs 7 Marzo 2005 n. 82 stabilisce, infatti, l’obbligo, per i soggetti pubblici di cui all’art. 2 comma 2 del suddetto decreto, “di consentire ai cittadini la possibilità di effettuare pagamenti spettanti a qualsiasi titolo attraverso l’utilizzo della piattaforma tecnologica nazionale denominata Nodo dei Pagamenti.

Il decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179, all’articolo 15, comma 5-bis, rafforza i contenuti del CAD, introducendo l’obbligo per le pubbliche amministrazioni di accettare i pagamenti a qualsiasi titolo dovuti, anche con l’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, avvalendosi per «le attività di incasso e pagamento della piattaforma tecnologica di cui all’articolo 81, comma 2-bis, del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, e delle piattaforme di incasso e pagamento dei prestatori di servizi di pagamento abilitati ai sensi dell’articolo 5, comma 3, del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82».

Il sistema PagoPa si colloca all’interno del quadro di riferimento normativo appena delineato e persegue l’obiettivo del legislatore di cogliere le opportunità offerte dalle nuove tecnologie tese a facilitare le relazioni con i cittadini e con le imprese. L’obiettivo è quello di rendere più semplici, sicure e trasparenti le transazioni di pagamento verso la Pubblica Amministrazione.

PagoPA è un sistema di livello nazionale identificabile come un vero e proprio “Dominio dei Pagamenti della Pubblica Amministrazione”; un sistema complessivo di soggetti utilizzatori (pubbliche amministrazioni, Prestatori di Servizi di Pagamento, Istituti di credito) e di componenti tecnico-organizzative coinvolti nella gestione e fruizione dei servizi di pagamento. Non un semplice sito, quindi, al quale collegarsi e pagare ma una piattaforma evoluta in grado di porre in relazione soggetti diversi, in un sistema di regole condivise a livello nazionale, per effettuare corresponsioni a qualsiasi titolo (tributi, tasse, utenze, rette, quote associative, bolli, ecc.) verso la pubblica amministrazione, in modo standardizzato.

La soluzione Tecnologia Golem PagoPA

All’interno del panorama normativo e tecnologico sinteticamente delineato, le pubbliche amministrazioni sono chiamate ad adeguare le proprie infrastrutture telematiche agli standard di processo definite dalle norme attuative promulgate dal Legislatore. Per fare fronte alle esigenze della PA nell’erogazione dei servizi e nell’adempimento degli obblighi di legge, per come disposto nelle linee guida AgID, Golem ICT ha predisposto una soluzione applicativa ad hoc, tesa a supportare gli Enti creditori nel delicato processo di implementazione dell’infrastruttura tecnologica per l’erogazione dei servizi di pagamento attraverso la piattaforma tecnologica del Nodo. La soluzione chiavi in mano di Golem ICT:

  • Offe all’Ente il pieno supporto nel processo di attivazione del Nodo dei pagamenti-SPC;
  • Garantisce il rilascio dello IUV in modo centralizzato attraverso l’implementazione di specifico Web Services
  • Consente l’integrazione al sistema di pagamento e rendicontazione mediante implementazione di specifico Web Services;
  • Consente una gestione completa e puntuale lato ufficio e lato front-office, integrata rispetto a PagoPA, grazie al modulo operativo Golem PagoPA.

Abbiamo pensato di realizzare un progetto in grado di assicurare la gestione completa dei servizi di pagamento erogati attraverso PagoPa, con l’idea di semplificare l’operatività dei processi, tanto per il front end (il portale destinato ai cittadini e alle imprese) quanto per il back-office (la scrivania di lavoro del personale PA). L’idea è quella di fornire uno strumento telematico di semplice utilizzo per l’accesso immediato al sistema, la ricerca rapida delle posizioni debitorie, l’interconnessione diretta al Nodo dei pagamenti, la scelta semplificata dei PSP, l’instradamento delle Richieste di Pagamento Telematico (RPT) da parte dell’Ente, l’esecuzione veloce dei pagamenti, la gestione contestuale delle Ricevute Telematiche (RT), la pubblicazione dei flussi di pagamento in CSV qualunque sia l’applicazione di provenienza, solo per citare alcune delle principali funzionalità offerte.

Un sistema unico, chiaro e semplice in tutte le sue declinazioni operative, in grado di assicurare specifici risultati di progetto sia per l’utilizzatore finale (Cittadini e imprese) che per il personale PA dell’Ente creditore.

Front End
Login di autenticazione Autenticazione utente tramite SPID o credenziali
Pagamenti spontanei Gestione del pagamento spontaneo con generazione automatica IUV
Carrello dei pagamenti Console di scelta dei pagamenti e creazione del carrello dei pagamenti
Pagamenti Pagamento tramite richiamo ai PSP aderenti e gestione della transazione
Consultazione operazioni Consultazione dei pagamenti effettuati e consultazione RT, RPT e dettaglio
 Back Office
Menu principale Centralizzazione del sistema attraverso una scrivania di lavoro ad accesso condiviso
Gestione scadenze Gestione dell’ordinativo di pagamento per ciascun contribuente
Importazione flussi pagamenti Gestione dell’importazione flussi dati da altre applicazioni (ruoli tributari, avvisi, ecc.)
Gestione esiti Console di analisi delle operazioni effettuate con il PagoPa
RT  Richiesta al sistema per estrarre la Ricevuta Telematica
RPT Richiesta al sistema per estrarre la Richiesta Pagamento Telematica
Posizioni su NodoSPC Consultazione delle posizioni di pagamento presenti sul Nodo-SPC del PagoPa
Flussi Tesoreria (Entrate)  Importazione dei flussi sospesi Entrate e loro consultazione

 

Perché utilizzare Golem PagoPA

La soluzione proposta permetterà all’Ente di raggiungere un reale miglioramento del livello di servizio atteso in virtù dell’ottimizzazione dei processi di lavoro connessi al ciclo integrato dei pagamenti elettronici. Riteniamo che il sistema garantisca vantaggi secondo tre direttrici strategiche ben definite:

Vantaggi finanziari

  • Risparmio nella transazione di incasso

  • Risparmio nella gestione delle risorse umane

Vantaggi tecnici

  • Soluzione chiavi in mano

  • Controllo completo delle transazioni

Altri vantaggi

  • Servizio al cittadino

  • Conformità all’obbligo normativo


QUALIFICHE

GOLEM ICT è attiva attraverso la società ARCA SERVIZI s.r.l., gruppo GOLEM, con la porta di dominio sul nodo dei pagamenti SPC come Partner Tecnologico. La ARCA SERVIZI è inoltre iscritta all’Albo dei Concessionari (istituito dall’Art. 53, comma 1 , D.lgs, 15 dicembre 1997, n. 446 presso il ministero delle finanze per la riscossione dei tributi locali e altre entrate al n. 179.

 

Approfondimenti

Codice dell’Amministrazione Digitale

D.L. 179/2012

AgID – Pagamenti Elettronici

 

Richiedi una demo

Informatica